Lavoratori del Terzo Valico in piazza

Sono partiti dal cantiere di Trasta a Genova con due pullman, otto camion e un mezzo pesante i lavoratori edili del Terzo Valico, l'alta velocità ferroviaria Genova-Milano, per andare a manifestare in centro a Genova. Gli edili chiedono al governo lo sblocco dei fondi per il proseguimento dell'infrastruttura e protestano contro il M5S che la scorsa settimana in Regione non ha firmato l'ordine del giorno in tal senso proposto da tutte le altre forze politiche. I manifestanti hanno raggiunto piazza De Ferrari e successivamente la sede del Consiglio regionale. Il quinto lotto per completare l'opera era già finanziato per oltre un miliardo ma il Governo lo ha bloccato per la valutazione costi-benefici. I sindacati temono licenziamenti con lo stop all'opera. I manifestanti hanno acceso fumogeni e cantato slogan. "Il lavoro non si tocca" e "vogliamo il lavoro" intonano i 200 lavoratori in corteo. "Chiediamo al consiglio regionale di schierarsi compatto a favore dell'opera e del lavoro" dicono.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. RSVN
  2. RSVN
  3. www.ivg.it
  4. Savona News
  5. RSVN

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Vado Ligure

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...