Vado Ligure

Porti: sicurezza in allerta o sciopero

Un regolamento condiviso e una cabina di regia che si attivi in caso di allerta rossa per sospendere immediatamente le attività all'interno dei porti di Genova e Savona in casi di picchi di maltempo. E' il percorso individuato nel corso dell'incontro tra i sindacati e l'autorità portuale: non una chiusura automatica quindi ma una valutazione del rischio situazione per situazione. L'incontro era stato chiesto da Cgil, Cisl e Uil dopo le ultime allerte e i danni provocati nei porti: container volati a Genova, incendio di terminal a Savona. Un incontro giudicato "positivo" dai sindacati che però chiedono fatti."L'autorità portuale convocherà a breve una riunione con Capitaneria di porto, terminalisti, asl, operatori e parti sociali di Genova e Savona - spiega Roberto Gulli (Uil) - per definire un regolamento condiviso che consenta di adottare decisioni rapide in caso dei picchi di allerta. Se dal prossimo incontro non ci faranno passi avanti sul regolamento, dichiareremo sciopero a ogni allerta rossa".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie